Mediexplorer
Cardiologia.net
Gastroenterologia.net
OncologiaMedica.net

Vaccini trivalenti e tetravalenti: segnalazioni di reazioni avverse - Dati 2013


Segnalazioni di reazioni avverse sono pervenute anche a seguito della somministrazione di altri vaccini disponibili contro DTP e IPV, in particolare per le dosi di richiamo somministrate dopo il secondo anno di età.
Il tetravalente ( DTP-IPV ) è stato il vaccino più utilizzato nel 2013.

Vaccini tetravalenti

Le segnalazioni da tetravalente sono state 314 di cui 191 dopo somministrazione dei vaccini di richiamo ( booster ) Polioboostrix e Polioinfanrix ( di cui 9 gravi ) e 123 con Tetravac ( di cui 8 gravi).
La quasi totalità delle segnalazioni ( n. 311 ) si riferisce alla popolazione pediatrica, solo tre casi sono riferiti a soggetti adulti.

L’86% delle segnalazioni del vaccino tetravalente Tetravac si riferisce alla SOC ( segnalazioni osservate per classe sistemico-organica ) Patologie sistemiche e condizioni relative alla via di somministrazione.
In 6 delle 8 segnalazioni di sospette reazioni avverse gravi osservate con Tetravac il vaccino era stato co-somministrato con vaccino MPR ( morbillo - parotite - rosolia ) o MPRV ( morbillo - parotite - rosolia – varicella ).

Per i vaccini di richiamo ( booster ) indicati per i soggetti dai 16 mesi ai 13 anni di età ( Polioinfanrix ) e nei soggetti a partire dai quattro anni ( Polioboostrix ), le segnalazioni sono state rispettivamente 146 ( di cui 6 gravi, 4.1% ) e 45 ( di cui 3 gravi, 6.7% ). In particolare per il Polioinfanrix si è notato, nel 2013, una diminuzione delle segnalazioni gravi rispetto all’anno precedente: 4.1% vs 9.6% nel 2012.

Riguardo alla somministrazione di Polioinfanrix e Polioboostrix, le reazioni segnalate con maggiore frequenza sono state: piressia ( n. 45 ), reazione in sede di vaccinazione ( n. 39 ), eritema ( n. 24 ), eritema in sede di iniezione ( n. 20 ).

Vaccini trivalenti

I dati riportati si riferiscono a 80 segnalazioni riferite alla popolazione con età inferiore a 18 anni. Per il vaccino trivalente ( DTP ) Infanrix risultano inserite 19 segnalazioni di cui 2 ( 10.5% ) gravi. Piressia e iperpiressia sono state le reazioni riportate con maggiore frequenza.

Per il vaccino Triaxis utilizzato per il richiamo contro difterite, tetano e pertosse nei bambini di età superiore a quattro anni, risultano 31 segnalazioni di cui 4 gravi ( 12.9% ), osservate in adolescenti tra 13-15 anni ai quali il Triaxis era stato co-somministrato con un vaccino meningococcico.

Per il vaccino Boostrix utilizzato per il richiamo contro difterite, tetano e pertosse nei bambini di età superiore a quattro anni, risultano 30 segnalazioni di cui 6 gravi ( 20% ), in quattro segnalazioni il vaccino è stato co-somministrato con altri vaccini.

Le reazioni segnalate più frequentemente sono state: piressia e cefalea. ( Xagena2015 )

Fonte: AIFA; 2015

Inf2015 Pedia2015 Farma2015


Indietro