Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Medical Meeting

Anticorpi patologici contro il fattore piastrinico 4 dopo la vaccinazione con il vaccino AstraZeneca ChAdOx1 nCoV-19


Il cardine del controllo della pandemia di coronavirus 2019 ( COVID-19 ) è la vaccinazione contro il virus SARS-CoV-2.
In un anno sono stati sviluppati diversi vaccini e consegnate milioni di dosi.
La segnalazione di eventi avversi è un'attività critica post-marketing.

Sono stati riportati i risultati in 23 pazienti che hanno presentato trombosi e trombocitopenia da 6 a 24 giorni dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino ChAdOx1 nCoV-19 ( AstraZeneca ).
Sulla base delle loro caratteristiche cliniche e di laboratorio, è stato identificato un nuovo meccanismo alla base e sono state affrontate le implicazioni terapeutiche.

In assenza di precedenti condizioni mediche protrombotiche, 22 pazienti hanno presentato trombocitopenia acuta e trombosi, principalmente trombosi venosa cerebrale, e 1 paziente ha presentato trombocitopenia isolata e un fenotipo emorragico.
Tutti i pazienti avevano livelli di fibrinogeno bassi o normali ed elevati livelli di D-dimero alla presentazione.

Non è stata identificata alcuna evidenza di trombofilia o precipitanti causali. Il test per gli anticorpi al fattore piastrinico 4 ( PF4 ) è risultato positivo in 22 pazienti ( con 1 risultato dubbio ) e negativo in 1 paziente.

Sulla base delle caratteristiche fisiopatologiche osservate in questi pazienti, si raccomanda di evitare il trattamento con trasfusioni di piastrine a causa del rischio di progressione dei sintomi trombotici e di considerare la somministrazione di un agente anticoagulante non-eparinico e di immunoglobuline endovenose per la prima insorgenza di questi sintomi.

La vaccinazione contro SARS-CoV-2 rimane fondamentale per il controllo della pandemia di COVID-19.
Dopo la somministrazione del vaccino ChAdOx1 nCoV-19 può verificarsi una sindrome patogena dipendente da PF4, non-correlata all'uso della terapia eparinica.
La rapida identificazione di questa rara sindrome è importante a causa delle implicazioni terapeutiche. ( Xagena2021 )

Scully M et al, N Engl J Med 2021; 384: 2202-2211

Vac2021 Emo2021 Inf2021 Farma2021


Indietro