Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
OncoGinecologia.net
OncologiaMedica.net
Reumatologia

Aumentato rischio di sindrome di Guillain-Barre dopo vaccinazione antinfluenzale


Sono stati condotti 2 studi clinici utilizzando dati di abitanti della provincia dell’Ontario, in Canada, con l’obiettivo di verificare la sicurezza della vaccinazione antinfluenzale.

Nel primo studio, l’end point era rappresentato dalla verifica dell’esistenza di un’associazione temporale tra vaccinazione antinfluenzale e successiva ospedalizzazione a causa della sindrome di Guillain-Barre.

Il secondo studio, invece, aveva come obiettivo quello di verificare se l’istituzione di un programma di immunizzazione universale contro l’influenza nell’ottobre 2000 fosse associato ad un successivo aumento di ricoveri ospedalieri per il manifestarsi della sindrome di Guillain-Barre.

Tra aprile 1992 e marzo 2004. ci sono stati in Ontario 1601 ricoveri ospedalieri per sindrome di Guillain-Barre.

In 269 pazienti, la sindrome di Guillan-Barre è stata diagnosticata entro 43 settimane dopo la vaccinazione antinfluenzale.


I dati dello studio sembrano indicare un piccolo, ma significativo aumento del rischio di ospedalizzazione per sindrome di Guillain-Barre dopo vaccinazione antinfluenzale. ( Xagena2006 )

Juurlink DN et al, Arch Intern Med 2006; 166: 2217-2221


Farma2006 Inf2006 Neuro2006


Indietro