Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Neurologia
Reumatologia
OncoGinecologia.net

Campagna di vaccinazione contro Morbillo, Parotite, Rosolia


L'eliminazione del morbillo e la riduzione dei casi di rosolia congenita rappresentano per l'Italia la principale priorità nel campo delle malattie prevenibili con la vaccinazione.

Per questo motivo, è stato sancito un Accordo tra il Ministro della Salute, le Regioni e le Province Autonome per la conduzione di un Piano Nazionale di Eliminazione del Morbillo e della Rosolia congenita.

Gli obiettivi operativi del Piano:

A ) Informare la popolazione sui rischi derivanti da malattie come il Morbillo e la Rosolia congenita e sui vantaggi delle vaccinazioni, al fine di favorire la più ampia e consapevole adesione ad esse, cercando di superare quei pregiudizi, radicati da anni nella popolazione italiana, che vedono tali malattie come completamente innocue o, addirittura, pensano sia "utile" contrarle.

B ) Comunicare alla popolazione:

1. che il vaccino è sicuro e che gli effetti avversi sono molto rari e molto meno pericolosi della malattia stessa ed il completamento del ciclo vaccinale di base con due dosi ne garantisce l'efficacia, assicurando la validità della risposta immunitaria conferita dalla vaccinazione e la sua durata nel tempo; 2. che chi ha avuto la malattia in passato può comunque fare la vaccinazione senza particolari rischi.


Fonte: Ministero della Salute , 2004


Xagena2004


Farma2004


Indietro