Xagena Mappa
Medical Meeting
Dermabase.it
Ematobase.it

Candidato vaccino contro il virus West Nile basato sulla proteina E ricombinante


Il virus West Nile è un flavivirus che è comparso per la prima volta nel Nord America nel 1999.

Si ritiene che il virus abbia causato più di 600 morti tra gli esseri umani e 22.000 infezioni tra i cavalli.

Ricercatori di L2 Diagnostics a New Haven negli USA hanno sviluppato un candidato vaccino contro il virus West Nile.

E’ stata espressa una forma troncata della proteina envelope ( E ) del virus West Nile nelle cellule di Drosophila S2.

Questa proteina E ricombinante è stata riconosciuta dagli anticorpi dei cavalli infettati in modo naturale, indicando la presenza di epitopi nativi.

I topi ed i cavalli hanno prodotto alti titoli di anticorpi quando immunizzati con la proteina E ricombinante associata ad idrossido di alluminio.

I topi immunizzati sono risultati resistenti ad una dose letale di virus.

I sieri di cavalli immunizzati, somministrati a topi naive, hanno conferito resistenza contro il virus West Nile.
Inoltre i sieri di cavalli immunizzati hanno neutralizzato, in vitro, il virus West Nile.( Xagena2005 )

Ledizet M et al, Vaccine 2005; 23: 3915-3924

Farma2005 Inf2005


Indietro