OncologiaMedica.net
Ematologia.net
Gastroenterologia.net
OncoGinecologia.net

Efficacia del vaccino antinfluenzale inattivato nei bambini di età compresa fra 9 mesi e 3 anni


Ci sono pochi dati raccolti prospettivamente a sostegno dell'efficacia dei vaccini antinfluenzali inattivati nei bambini di età inferiore ai 2 anni.

E’ stato compiuto uno studio osservazionale per stabilire l'efficacia del vaccino inattivato trivalente contro le infezioni, confermate in laboratorio, da virus dell'influenza A e B in una coorte di bambini di età inferiore ai 3 anni.

Uno studio di coorte prospettico è stato condotto nel periodo della stagione influenzale 2007-2008, a Turku in Finlandia.
E’ stata valutata l’efficacia del vaccino antinfluenzale trivalente inattivato nei bambini di età inferiore ai 3 anni.
I bambini sono stati arruolati nello studio tramite l’invio di annunci e pubblicità locale, ed esaminati ogni volta che presentavano febbre o segni di infezione respiratoria. Non è stato utilizzato alcun criterio di esclusione.

L’influenza è stata diagnosticata tramite coltura virale, ricerca degli antigeni, e saggi RT-PCR, tamponi nasali.

Sono stati arruolati 631 bambini di età media di 2.13 anni ( range 9-40 mesi ). Sette ( 5% ) dei 154 bambini vaccinati e 61 ( 13% ) dei 456 bambini non-vaccinati hanno contratto l’influenza nel corso dello studio ( efficacia 66%; p=0.003 ).

Nel sottogruppo dei bambini di età inferiore ai due anni, quattro ( 4% ) dei 96 vaccinati e 21 ( 12% ) dei 172 non-vaccinati hanno contratto l’influenza ( 66%; p=0.03 ).

Non è stato possibile registrare tutti gli eventi avversi associati alla vaccinazione.

Dallo studio è emerso che il vaccino antinfluenzale trivalente inattivato è risultato efficace nel prevenire l’influenza nei bambini più piccoli, inclusi quelli di età inferiore ai 2 anni. ( Xagena2011 )

Heinonen S et al, The Lancet Infectious Diseases 2011; 11: 23-29


Farma2011 Inf2011 Pedia2011


Indietro