Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it
Pneumobase.it

Efficacy ed effectiveness dei vaccini antinfluenzali nei bambini sani


Ricercatori della Cochrane Vaccines Field di Alessandria in collaborazione con l’Università di Oxford hanno valutato l’efficacy ( riduzione dei casi confermati in laboratorio ) e l’effectiveness ( riduzione dei casi sintomatici ) dei vaccini antinfluenzali inattivati o vivi attenuati nei bambini fino a 16 anni di età.

Sono stati analizzati 14 studi clinici controllati, randomizzati, 8 studi di coorte, 1 studio caso-controllo ed 1 studio controllato, randomizzato, di somministrazione intraepidermica del vaccino.

I vaccini antinfluenzali vivi attenuati hanno presentato un’efficacy del 79% ed un’effectiveness del 38% nei bambini di età superiore ai 2 anni rispetto al placebo o a nessuna immunizzazione.

I vaccini inattivi avevano una minore efficacia ( 65% ) rispetto ai vaccini vivi attenuati, e nei bambini di età uguale o inferiore ai 2 anni o più giovani presentavano effetti simili al placebo.

L’effectiveness dei vaccini inattivati è stata attorno al 28% nei bambini di età superiore ai 2 anni.

I vaccini sono risultati efficaci nel ridurre le assenze prolungate da scuola ( rischio relativo, RR = 0.14 ).

Gli Autori della ricerca hanno concluso affermando che i vaccini antinfluenzali, specialmente due vaccini vivi attenuati, sono efficaci nei bambini di età superiore ai 2 anni.
Tuttavia, l’efficacy e l’effectiveness dei vaccini hanno presentato notevoli variazioni.

Prima di raccomandare la vaccinazione antinfluenzale ai bambini per ragioni di salute pubblica dovrebbero essere eseguiti studi clinici di ampie dimensioni. ( Xagena2005 )

Jefferson T et al, Lancet 2005; 365: 773-780 Inf2005 Farma2005


Indietro