Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Gastroenterologia.net
Reumatologia
OncologiaMedica.net

Il vaccino anti-influenzale inattivato, per via nasale, ha aumentato significativamente il rischio di paralisi facciale di Bell


In Svizzera sono stati riportati 46 casi di paralisi di Bell, insorta in seguito all’assunzione per via nasale di un vaccino antinfluenzale inattivato.

La paralisi di Bell è una forma di paralisi facciale, caratterizzata da danneggiamento del 7° nervo cranico facciale.

Contrariamente ai vaccini somministrati per via parenterale, il vaccino per via nasale ha aumentato in modo significativo il rischio di paralisi di Bell ( odds ratio aggiustata, OR= 84.0 ).
Questo studio ha dimostrato che esiste una forte correlazione tra il vaccino dell’influenza inattivato, somministrato per via nasale , impiegato in Svizzera , e la paralisi di Bell.

Questo vaccino non è più in uso clinico. ( Xagena2004 )

Mutsch M et al, N Engl J Med 2004; 350: 896-903



Farma2004


Indietro