OncologiaMedica.net
Reumatologia
Ematologia.net
Gastroenterologia.net

Il vaccino tetravalente contro la febbre di Dengue stimola la risposta immunitaria


Sanofi-Pasteur ha annunciato i risultati positivi emersi da uno studio riguardante il vaccino sperimentale per la prevenzione della febbre di Dengue, una malattia tropicale.

L’immunizzazione con il candidato vaccino tetravalente ha generato una risposta anticorpale contro tutti e 4 i sierotipi del virus responsabile della febbre di Dengue, nel 100% degli adulti che hanno preso parte alla sperimentazione negli Stati Uniti.

La febbre di Dengue è una malattia trasmessa dalla zanzara Aedes aegypti.
La malattia colpisce, ogni anno nel mondo, circa 100 milioni di persone e causa 24.000 morti, soprattutto bambini, secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità ( OMS ).

La malattia di Dengue è spesso ciclica e si presenta principalmente nei Paesi tropicali e subtropicali.

Nei bambini piccoli la malattia di Dengue si presenta con faringite, rinite, febbre, tosse, e talvolta sintomi gastrointestinali.
Nei bambini più grandi e negli adulti, la malattia si presenta con febbre elevata, cefalea, dolore retroorbitario, mialgia, ed artralgia.

Una forma grave di Dengue febbrile è la Dengue febbrile emorragica, una manifestazione clinica potenzialmente fatale.
La malattia è caratterizzata da comparsa di petecchie e da ecchimosi fino ad emorragia gastrointestinale, epatomegalia, e collasso cardiocircolatorio. ( Xagena2007 )

Fonte: 1) Sanofi-Pasteur, 2007; 2) Wikipedia, 2007


Farma2007 Inf2007


Indietro