Xagena Mappa
Medical Meeting
Ematobase.it
Mediexplorer.it

Incidenza di reazioni anafilattiche e di gravi reazioni avverse sistemiche dopo vaccinazioni


Ricercatori della Kitaso University, in Giappone, hanno determinato l’incidenza delle reazioni avverse associate alle vaccinazioni.

Sono stati esaminati i casi riportati nel Programma di Post-Marketing Surveillance del Kitaso Institute, suddivisi in due categorie: reazioni allergiche e gravi reazioni sistemiche.

Il numero di pazienti con allergia alla gelatina che hanno presentato reazioni allergiche dopo immunizzazione con vaccini DPT ( difterite, pertosse, tetano ) si è ridotto drasticamente dopo il 1999 quando la gelatina è stata rimossa da tutti questi vaccini.

L’incidenza di reazione anafilattica è stata stimata essere 0.63 per milione per il vaccino contro il virus dell’encefalite giapponese ( JEV ), 0.95 per il vaccino DPT e 0.68 per il vaccino antinfluenzale.

L’analisi di 67.2 milioni pratiche di immunizzazione ha evidenziato 6 casi di encefalite o di encefalopatia, 7 casi di encefalomielite disseminata acuta, 10 casi con sindrome di Guillain-Barre e 12 casi con porpora trombocitopenica idiopatica.

Il genoma del virus wild-type del morbillo è stato individuato in un paziente con encefalite ed in 2 di 4 aspirati di midollo osseo nei soggetti con porpora trombocitopenica idiopatica.

L’incidenza totale stimata di grave malattia neurologica dopo vaccinazione è stata di 0.1-0.2 per milione di pratiche di immunizzazione.

Infezioni da enterovirus o da virus wild-type di morbillo sono state individuate in diversi pazienti con reazioni avverse ascrivibili alla vaccinazione. ( Xagena2006 )

Nakayama T, Onoda K, Vaccine 2006; Epub ahead of print


Inf2006 Neuro2006 Farma2006



Indietro