Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
OncologiaMedica.net
OncoGinecologia.net
Neurologia

Influenza A/H1N1: dati sulle sospette reazioni avverse al vaccino al 10 novembre 2009


In data 14 ottobre è iniziata in Italia la vaccinazione contro l’influenza da virus A/H1N1 ed alla data del 10 novembre 2009 sono state somministrate circa 147.000 dosi di vaccino.

Nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza sono state inserite 190 segnalazioni di sospette reazioni avverse in seguito a somministrazione di vaccino pandemico Focetria per un totale di 443 reazioni osservate.

La tipologia di reazioni osservate più frequentemente è simile a quella delle reazioni ai vaccini stagionali, si tratta di reazioni previste anche per il vaccino pandemico.

Quattro segnalazioni sono relative a bambini fino ad 11 anni, 2 riguardano gli adolescenti e tutte le altre le fasce di età più elevata, nel 75% dei casi la reazione era già risolta o in miglioramento all’atto della segnalazione stessa, in circa il 16% il paziente non era ancora guarito e l’esito non era disponibile nel 8%.

E’ stato segnalato un decesso in vicinanza temporale con la vaccinazione occorso in un paziente con polipatologie, l’analisi dei dati parziali finora presentati porta a considerare il decesso non correlabile alla vaccinazione.

Le reazioni segnalate con maggiore frequenza sono la cefalea ( reazione del sistema nervoso più frequentemente riportata ), la febbre ed i dolori articolari, segnalate anche diverse tipologie di reazioni locali come dolore, gonfiore, eritema nella sede di somministrazione.

Allo stato attuate non sono stati evidenziati segnali di pericolo con la somministrazione del vaccino pandemico. ( Xagena2009 )

Fonte: AIFA, 2009


Inf2009 Farma2009


Indietro