Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Gastroenterologia.net
Neurologia
OncoGinecologia.net

Lactobacillus johnsonii ricombinante come vettore per la vaccinazione mucosale orale


I lactobacilli sono considerati microrganismi sicuri, e per questo sono stati proposti come veicoli per la vaccinazione orale.
Il Lactobacillus johnsonii ( Lj ) sopravvive parzialmente alle secrezioni gastriche, proponendosi come un veicolo adatto alla vaccinazione orale.
I Ricercatori dell’Institute of Immunology and Allergology dell’Inselspital di Berna ( Svizzera ) hanno immunizzato topi di laboratorio con Lj ricombinante per os.
Il Lactobacillus johnsonii ricombinante, esprimente la proteina di fusione TTmim-PrtB ( costituita dalla proteinasi PrtB e dal mimotopo della tossina del tetano ), ha indotto una risposta IgG sistemica contro Lj e contro la proteinasi PrtB, ma nessuna risposta anticorpale è stata osservata con il mimotopo della tossina del tetano.
Il mimotopo pertanto non aveva un sufficiente potere immunogenico.
E’ stata invece osservata una risposta IgA fecale specifica per la proteinasi PrtB, indicando che una proteina di fusione posta sulla superficie cellulare del Lactobacillus johnsonii può indurre una risposta immunitaria mucosale sia sistemica che locale. ( Xagena2002 )

Scheppler L et al, Vaccine 2002 ; 20 : 2913-2920


Indietro