Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Neurologia
Ematologia.net
OncologiaMedica.net

Polmonite atipica, il focolaio sarebbe stato localizzato nel Sud della Cina


L’OMS ha ricevuto diversi report di una grave forma di polmonite atipica , che è stata denominata SARS ( Severe Acute Respiratory Syndrome ).

Il focolaio dell’epidemia sarebbe stato localizzato nel Sud della Cina , nella provincia di Guangdong , e ad Hong Kong.
Diversi casi sono stati anche segnalati in Vietnam , Singapore e nelle Filippine.

Al 18 marzo 2003, i casi sospetti sarebbero 219 .

Le persone colpite sono nella maggior parte dei casi operatori sanitari che sono venuti a contatto diretto con i primi pazienti affetti dalla SARS , o loro familiari.

Sembra che l’infezione si attenui da contagio a contagio. Ad Hanoi 13 dei 57 pazienti colpiti dalla SARS stanno mostrando segni clinici di miglioramento.

L’OMS non ha imposto nessuna restrizioni ai viaggi da e per il SudEst asiatico.
Il Travel Advisory dei CDC ( Centers for Disease Control and Prevention ) ha invece consigliato di rimandare eventuali viaggi ad Hong Kong , Cina ( provincia di Guangdong ) e Vietnam ( Hanoi ).

La SARS si presenta con febbre alta ( < 38°C ) e con uno o più sintomi respiratori ( tosse , respiro corto o difficoltà respiratorie ).
La malattia verrebbe trasmessa dalle secrezioni respiratorie attraverso il contatto diretto con le persone infette.

Il periodo di incubazione tra l’esposizione all’infezione e lo sviluppo dei sintomi è di 2-7 giorni. ( Xagena2003 )

Fonte : OMS, 2003; CDC, 2003


Indietro