Ematologia.net
OncoGinecologia.net
OncologiaMedica.net
Reumatologia

Polmonite atipica, il focolaio sarebbe stato localizzato nel Sud della Cina


L’OMS ha ricevuto diversi report di una grave forma di polmonite atipica , che è stata denominata SARS ( Severe Acute Respiratory Syndrome ).

Il focolaio dell’epidemia sarebbe stato localizzato nel Sud della Cina , nella provincia di Guangdong , e ad Hong Kong.
Diversi casi sono stati anche segnalati in Vietnam , Singapore e nelle Filippine.

Al 18 marzo 2003, i casi sospetti sarebbero 219 .

Le persone colpite sono nella maggior parte dei casi operatori sanitari che sono venuti a contatto diretto con i primi pazienti affetti dalla SARS , o loro familiari.

Sembra che l’infezione si attenui da contagio a contagio. Ad Hanoi 13 dei 57 pazienti colpiti dalla SARS stanno mostrando segni clinici di miglioramento.

L’OMS non ha imposto nessuna restrizioni ai viaggi da e per il SudEst asiatico.
Il Travel Advisory dei CDC ( Centers for Disease Control and Prevention ) ha invece consigliato di rimandare eventuali viaggi ad Hong Kong , Cina ( provincia di Guangdong ) e Vietnam ( Hanoi ).

La SARS si presenta con febbre alta ( < 38°C ) e con uno o più sintomi respiratori ( tosse , respiro corto o difficoltà respiratorie ).
La malattia verrebbe trasmessa dalle secrezioni respiratorie attraverso il contatto diretto con le persone infette.

Il periodo di incubazione tra l’esposizione all’infezione e lo sviluppo dei sintomi è di 2-7 giorni. ( Xagena2003 )

Fonte : OMS, 2003; CDC, 2003


Indietro