Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
OncologiaMedica.net
Reumatologia
OncoGinecologia.net

Promettenti risultati per un vaccino antitumorale a base di NY–ESO–1


Un vaccino contro il melanoma è stato studiato sull’uomo presso il Ludwig Institute for Cancer Research in Australia.

Le cellule di melanoma producono una caratteristica proteina, NY–ESO–1.
Il nuovo vaccino è costituito da una forma sintetica di questa proteina.

I Ricercatori hanno valutato la sicurezza e l’immunogenicità della proteina ricombinante NY-ESO-1 associata ad un adiuvante a base di saponina ISCOMATRIX.

Un totale di 46 pazienti sono stati sottoposti a resezione del tumore, NY-ESO-1 positivo, e trattati per via intramuscolare con 3 dosi di vaccino ad intervalli di un mese.

Il vaccino è risultato ben tollerato.

Sono state osservate alte risposte anticorporali, una forte reazione di ipersensibilità di tipo-ritardato, e cellule T circolanti CD8+ e CD4+ specifiche per un ampio range di epitopi NY-ESO-1.

I pazienti vaccinati sono presentato outcome ( esito ) clinico migliore rispetto ai pazienti trattati con placebo, o con la sola proteina.( Xagena2004 )


Davis ID et al, PNAS 2004; 101: 10697-10702


Onco2004 Farma2004


Indietro