Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Mediexplorer.it

Sicurezza ed efficacia del vaccino anti-SARS-CoV-2 spray intranasale dNS1-RBD


Il vaccino intranasale contro SARS-CoV-2 basato su vettori di virus influenzali vivi attenuati ( dNS1-RBD, Pneucolin ) conferisce una protezione ampia e duratura nei modelli animali ed è, per le attuali conoscenze, il primo vaccino mucosale per il COVID-19 ad entrare nella sperimentazione umana, ma la sua efficacia è ancora sconosciuta.

L’obiettivo è stato quello di valutare la sicurezza e l’efficacia ( ma non l’immunogenicità ) di dNS1-RBD contro l'infezione da virus SARS-CoV-2 .

È stato condotto uno studio multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, con disegno adattivo, di fase 3 in 33 centri ( ospedali privati ​​o pubblici, centri di ricerca clinica o centri per il controllo e la prevenzione delle malattie ) in quattro Paesi ( Colombia, Filippine, Sudafrica e Vietnam ).

Uomini e donne non-in-gravidanza di età maggiore o uguale a 18 anni erano idonei se non erano mai stati infettati dal virus SARS-CoV-2 e se non avevano una storia di vaccinazioni contro SARS-CoV-2 allo screening o se avevano ricevuto almeno una dose di altri vaccini anti-SARS-CoV-2 6 mesi o più prima dell’arruolamento.

Gli adulti idonei sono stati assegnati in modo casuale a ricevere due dosi intranasali di dNS1-RBD oppure placebo, somministrate a 14 giorni di distanza ( 0.2 ml per dose; 0.1 ml per cavità nasale ), stratificando per centro, fascia di età ( 18-59 anni o 60 anni o più ) e storia di vaccinazione anti-SARS-CoV-2.
Tutti i partecipanti, i ricercatori e il personale di laboratorio non erano a conoscenza dell’assegnazione del trattamento.

Gli esiti primari erano la sicurezza di dNS1-RBD nella popolazione di sicurezza ( coloro che avevano ricevuto almeno una dose di dNS1-RBD o placebo ) e l'efficacia contro l'infezione sintomatica da virus SARS-CoV-2 confermata da RT-PCR ( reazione a catena della polimerasi inversa ), avvenuta dopo 15 giorni o più dopo la seconda dose nella popolazione per protocollo ( coloro che avevano ricevuto due dosi, sono stati seguiti per 15 giorni o più dopo la seconda dose e non hanno presentato deviazioni importanti dal protocollo ).

Il criterio di successo era predefinito come un’efficacia del vaccino superiore al 30%.

Tra dicembre 2021 e maggio 2022, 41.620 partecipanti sono stati sottoposti a screening per l'idoneità e 31.038 partecipanti sono stati arruolati e assegnati in modo casuale ( 15.517 nel gruppo vaccino e 15.521 nel gruppo placebo ).

Nell’analisi di sicurezza sono stati inclusi 30.990 partecipanti che hanno ricevuto almeno una dose ( 15.496 vaccino e 15.494 placebo ).
I risultati hanno mostrato un profilo di sicurezza favorevole, con la reazione avversa locale più comune che è stata la rinorrea ( 578 su 15.500 riceventi il ​​vaccino, 3.7%, e 546 su 15.490 riceventi il ​​placebo, 3.5% ) e la reazione sistemica più comune la cefalea ( 829 riceventi il ​​vaccino, 5.3%, e 797 riceventi il ​​placebo, 5.1% ).

Non sono state riscontrate differenze nell’incidenza delle reazioni avverse tra i partecipanti ai gruppi vaccino e placebo.

Non sono stati osservati eventi avversi gravi o decessi correlati alla vaccinazione.

Dei 30.290 partecipanti che hanno ricevuto due dosi, 25.742 sono stati inclusi nell'analisi di efficacia per protocollo ( 12.840 vaccino e 12.902 placebo ).

L’incidenza dell’infezione sintomatica confermata da SARS-CoV-2 causata da varianti Omicron indipendentemente dall’anamnesi di immunizzazione è stata dell’1.6% nel gruppo vaccino e del 2.3% nel gruppo placebo, con conseguente efficacia complessiva del vaccino del 28.2%, con una durata mediana di follow-up di 161 giorni.

Sebbene questo studio non abbia soddisfatto i criteri di efficacia predefiniti per il successo, il vaccino dNS1-RBD è risultato ben tollerato e protettivo contro le varianti Omicron, sia come immunizzazione primaria che come richiamo eterologo. ( Xagena2023 )

Zhu F et al, Lancet Respiratory Medicine 2023; 11: 1075-1088

Inf2023 Vac2023 Med2023 Farma2023



Indietro