Alleanza Mediterranea Oncologica in Rete
Gastroenterologia.net
Neurologia
OncologiaMedica.net

Vaccinazione contro il meningococco C: già dopo 2 anni la maggior parte dei bambini non presenta titoli anticorpali protettivi


I vaccini meningococcici coniugati, sierotipo C, sono stati introdotti in Grecia nel 2001, e nonostante nessun caso di malattia meningococcica da sierotipo C sia stato registrato nel 2004, un incremento costante è stato osservato fin dal 2005.

Ricercatori dell’Università di Atene, hanno valutato l’attività battericida nel siero di 269 bambini sottoposti a vaccinazione in media 5 anni prima.

I titoli anticorpali non-protettivi sono stati osservati nella maggior parte dei bambini vaccinati ad un’età inferiore a 6 anni ( 85.9% ), seguiti da quelli tra i 6 e i 10 anni ( 62.2% ).
Questa percentuale è risultata considerevolmente più bassa negli adolescenti vaccinati ad un’età inferiore ai 10 anni ( 37.8% ) ( p
Le concentrazioni medie geometriche degli anticorpi IgG contro il sierotipo C hanno mostrato una variazione simile.

I risultati hanno indicato che i titoli di anticorpi battericidi si correlano in modo significativo con l’età della vaccinazione; la maggior parte dei bambini non hanno titoli anticorpali protettivi già a 2 anni dall’immunizzazione nell’infanzia e nell’adolescenza mentre la maggior parte degli adolescenti mantiene una protezione sostenuta. ( Xagena2009 )

Sakou II et al, Vaccine 2009 ; Epub ahead of print


Inf2009 Farma2009


Indietro