Reumatologia
Gastroenterologia.net
Ematologia.net
Neurologia

Vaccini anti-tumorali a base di cellule dendritiche


I tumori umani esprimono un certo numero di antigeni specifici, che possono essere riconosciuti dalle cellule T, fornendo le basi per l’immunoterapia dei tumori.
Le cellule dendritiche sono cellule in grado di catturare gli antigeni, processarli e presentarli alle cellule T. Attraversano i tessuti per raggiungere i luoghi dove ha avuto inizio la risposta immunitaria.
Studi su modelli tumorali murini hanno mostrato che le cellule dendritiche sono capaci di presentare alle cellule T citotossiche gli antigeni tumorali.
Studi clinici di fase I/II hanno dimostrato la sicurezza di questi vaccini. Ora il compito degli studi di fase III sarà quello di verificarne l’efficacia in diverse forme tumorali.

Chen W et al, J Gastroenterol Hepatol 2000; 15: 698-705


Xagena 2000



Indietro