Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it
Gastrobase.it

Vaccino combinato per morbillo-parotite-rosolia-varicella e rischio di crisi febbrili


Nel 2008 l’Advisory Committee on Immunization Practices è stato messo in allerta per dati preliminari di un aumento di 2 volte del rischio di crisi febbrili dopo somministrazione di vaccino combinato per morbillo, parotite, rosolia e varicella ( Proquad ) rispetto alla somministrazione di vaccini separati per morbillo, parotite, rosolia, e per varicella.

Uno studio ha riesaminato il rischio di crisi febbrile dopo vaccinazione per morbillo-orecchioni-rosolia-varicella.

Utilizzando i dati 2000-2008 del Vaccine Safety Datalink, sono stati valutate le crisi febbrili e le visite per febbre in bambini di età compresa tra 12 e 23 mesi dopo somministrazione di vaccino combinato per morbillo-orecchioni-rosolia-varicella e vaccini separati per morbillo-orecchioni-rosolia e per varicella.

È stato confrontato il rischio di crisi dopo vaccino per morbillo-parotite-rosolia-varicella e dopo vaccini separati per morbillo-orecchioni-rosolia e per varicella.

I bambini ai quali è stato somministrato il vaccino combinato per morbillo, parotite, rosolia e varicella ( 83.107 ) sono stati confrontati con quelli ai quali sono stati somministratii vaccini separati per morbillo, parotite, rosolia e per varicella ( 376.354 ).

Le crisi febbrili e la febbre sono risultate significativamente concentrate nei giorni da 7 a 10 dopo la vaccinazione con tutti i vaccini contenenti un vaccino per il morbillo, ma non dopo la vaccinazione contro la sola varicella.

Il rischio di crisi nei giorni da 7 a 10 è risultato più elevato dopo vaccino combinato per morbillo-parotite-rosolia-varicella che con vaccinazioni separate per morbillo-parotite-rosolia e varicella ( rischio relativo, RR=1.98 ).

Le analisi supplementari hanno portato a risultati simili.

L'eccesso di rischio di crisi febbrili nei giorni da 7 a 10 giorni dopo la vaccinazione combinata per morbillo-parotite-rosolia-varicella rispetto alle vaccinazioni separate per morbillo-parotite-rosolia e per varicella è stato di 4.3 per 10.000 dosi.

In conclusione, nei bambini di età compresa tra 12 e 23 mesi ai quali è stata somministrata la prima dose di vaccino contenente morbillo, la febbre e le crisi febbrili sono frequenti nei giorni da 7 a 10 dopo la vaccinazione.
La vaccinazione con vaccino combinato per morbillo-orecchioni-rosolia-varicella porta a 1 crisi febbrile aggiuntiva per ogni 2300 dosi somministrate a differenza dei vaccini separati per morbillo-orecchioni-rosolia e per varicella.
Chi raccomanda la vaccinazione con vaccino combinato per morbillo-parotite-rosolia-varicella dovrebbe comunicare ai genitori che questa vaccinazione aumenta il rischio di febbre e crisi febbrili rispetto a quello già associato a vaccini contenenti il morbillo. ( Xagena2010 )

Klein NP et al, Pediatrics 2010; 126: e1-8


Inf2010 Farma2010


Indietro